Cronaca

Entra in un giardino per rubare prugne da un albero poi minaccia il suicidio: denunciato

L'episodio è avvenuto a Monza nella notte. Un ragazzo di 28 anni è stato denunciato per resistenza

Immagine di repertorio

E' entrato all'interno del giardino di un'abitazione e ha provato a rubare della frutta da un albero. Ma sul posto in pochi attimi, in seguito a una segnalazione di furto, sono arrivati i carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Monza. All'interno del cortile di una proprietà in zona Sobborghi hanno trovato un ragazzo di 28 anni, cittadino marocchino, in stato di ebbrezza. Il bottino: qualche prugna portata via da un albero.

Alla vita dei militari dell'Arma però il 28enne non ha reagito bene e secondo quanto ricostruito si sarebbe rifiutato di fornire le proprie generalità, opponendosi all'identificazione e indirizzando offese verso il personale in divisa. Durante l'intervento il 28enne ha impugnato una bottiglia di vetro e ha minacciato di togliersi la vita. 

Per impedire che il giovane potesse prendere ulteriori iniziative e dar luogo a gesti autolesionistici, i carabiniero lo hanno immobilizzato e messo in sicurezza. Il 28enne è stato poi accompagnato in codice verde in ospedale al San Gerardo di Monza e sottoposto a accertamento sanitario obbligatorio e sedato. Per il ragazzo è scattata una denuncia per resistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in un giardino per rubare prugne da un albero poi minaccia il suicidio: denunciato

MonzaToday è in caricamento