rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Antonio Gambacorti Passerini

Lancia un posacenere dalla finestra durante una festa, per miracolo non colpisce i passanti

Denunciato un ragazzo di 21 anni per lancio di oggetti pericolosi

Mentre camminavano lungo via Passerini si sono visti piombare dall'alto qualcosa che si è frantumato in mille pezzi sull'asfalto, a pochi passi da un attraversamento pedonale.

La segnalazione dei passanti lo scorso 10 dicembre intorno a mezzanotte ha fatto accorrere sul posto gli agenti della polizia locale che hanno cercato di ricostruire l'accaduto e rintracciare il responsabile del "lancio" dell'oggetto che, se avesse colpito qualche passante alla testa, si sarebbe potuto trasformare in una pericolosissima arma.

Gli accertamenti sono partiti da un palazzo situato di fronte al luogo dell'impatto dove gli agenti hanno notato subito che all'interno di uno degli appartamenti ai piani alti con terrazzo doveva esserci una festa. Dopo aver ascoltato la proprietaria dell'abitazione, che al momento dell'accaduto era in casa insieme ai suoi due figli che avevano organizzato un party con alcuni amici, gli uomini in divisa sono riusciti a rintracciare un giovane che era stato visto a lanciare un grosso posacenere di terracotta dal balcone.

Il ragazzo, studente 21enne, residente in centro, uan volta in comando ha ammesso quanto fatto e ha precisato di non avere avuto in alcun modo l'intenzione di colpire i passanti. A evitare che il pesante posacenere finisse in testa a qualcuno però è stato solo il caso. Per il 21enne è scattata una denuncia per lancio di oggetti pericolosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia un posacenere dalla finestra durante una festa, per miracolo non colpisce i passanti

MonzaToday è in caricamento