Lanciano coltelli contro un bersaglio: "Non pensavamo di fare nulla di male: è uno sport"

Tre ragazzi maggiorenni, due italiani e uno straniero, sono stati sorpresi la settimana scorsa in un'area appartata di un Parco cittadino a Brugherio: l'intervento della Polizia Locale ha messo fine al loro "esercizio". Sequestrati i coltelli

L'episodio a Brugherio

Pensavano che a lanciare coltelli in aria contro un bersaglio in un parco pubblico non ci fosse nulla di male tanto che, una volta sorpresi dagli agenti della Polizia Locale, si sono giustificati dicendo che "si stavano allenando, perchè è uno sport ed esiste anche una accademia".

L'episodio è avvenuto la settimana scorsa a Brugherio all'interno di un'area appartata di uno dei parchi pubblici cittadini che, dal comando della Polizia Locale cittadino, hanno preferito non rivelare. Una segnalazione telefonica giunta alla centrale ha indicato la presenza di tre ragazzi intenti a lanciare coltelli contro un bersaglio e, immediatamente, la pattuglia che stava svolgendo servizio di vigilanza nelle aree verdi si è recata sul luogo.

I tre ragazzi sono stati fermati dai vigili e si sono mostrati spaventati per l'accaduto perchè, hanno spiegato, non pensavano di commettere alcun reato. Ognuno di loro aveva con sè un coltello da lancio, di cui hanno mostrato regolare scontrino di acquisto presso una armeria per testimoniare la loro buona fede. Le "armi" sono state sequestrate e i tre, tutti maggiorenni, due italiani e uno straniero, tutti incensurati, dovranno rispondere di porto abusivo di armi.

Dal comando di via Quarto precisano che si è trattato di un episodio anomalo che non deve generare allarmismi inutili, che ha avuto come protagonisti giovani che non avevano percezione che quanto stavano maneggiando in realtà era un'arma. 

Sul territorio sono continuamente operative pattuglie che svolgono servizi di controllo nelle aree verdi e nei parchi pubblici, con particolare attenzione alle zone meno esposte alla vista, assicurano dal comando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento