Controlli contro il lavoro nero: nei guai un ristorante a Monza

Gli agenti della polizia locale sono stati impegnati in una serie di accertamenti al mercato di Cederna, in un ristorante e in alcuni autolavaggi e benzinai della città

Due lavoratori assunti in nero senza alcun contratto di lavoro e oltre ottomila euro di multe e sanzioni. Nel mirino dei controlli di polizia Annonaria effettuati lo scorso venerdì dagli agenti del comando di polizia locale di via Marsala è finito un ristorante, un ambulante del mercato del quartiere Cederna e ancora alcuni autolavaggi e benzinai della città, tutti responsabili di non essere in regola con la normativa in relazione alle assunzioni.

LEGGI QUALI LOCALI SONO STATI CONTROLLATI E LE MULTE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento