Largo Mazzini, i lavori per sistemare la viabilità partono dopo il Gran Premio

La rivoluzione della viabilità all'incrocio di Largo Mazzini sarebbe dovuta essere ultimata entro settembre ma gli interventi inizieranno in ritardo

L'assessore Paolo Confalonieri

Sarebbero dovuti finire entro settembre e invece inizieranno proprio alla fine di quel mese.

Per una serie di intoppi burocratici l'amministrazione comunale del capoluogo brianzolo ha dovuto posticipare l'avvio dei lavori per la sistemazione della viabilità di Largo Mazzini che, diversamente, sarebbero caduti proprio a ridosso del Gran Premio offrendo un'immagine di Monza impreparata all'evento e ostacolando l'afflusso sulle strade cittadine delle migliaia di turisti che in quei giorni vi passeranno.

Come riporta Il Cittadino di Monza e Brianza la ragione è dovuta al dilungarsi dei tempi di assegnazione alla ditta vincitrice dell'appalto.

Per la ridefinizione della viabilità in quel trafficato incrocio cittadino sono necessari circa sette giorni e l'intervento verrà fatto verso fine settembre, quando il traffico in città non sarà più soggetto al calo estivo ma, con la ripresa delle scuole e la riapertura degli uffici, sarà tornato alla normalità. 

Leggi qui la presentazione dell'intervento e le modifiche previste. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento