Lavori sulla Milano-Meda, il cantiere proseguirà di notte per evitare disagi

Cambio di programma dopo l'avvio degli interventi da parte della Provincia di Monza e Brianza: per ridurre al minimo di disagi viabilistici i tecnici saranno al lavoro di notte

Proseguono i lavori lungo la Milano-Meda secondo il cronoprogramma messo a punto dalla Provincia di Monza e Brianza per il rifacimento dell'asfalto lungo la carreggiata.

Gli interventi, iniziati sabato 19 marzo, continueranno fino al 26 marzo. Dalla giornata di lunedì però, per evitare code e disagi agli automobilisti, il cantiere da Varedo in direzione nord subirà una variazione oraria con lavori notturni.

“Abbiamo scelto di partire con i lavori di manutenzione sabato mattina perché il traffico dei pendolari e dei mezzi pesanti sulla Milano – Meda è solitamente limitato. Invece già dalle prime ore della mattina abbiamo registrato lunghi accodamenti e traffico intenso – spiega il Presidente Gigi Ponti – Per recare meno disagio possibile ai pendolari abbiamo deciso di rivedere il piano degli interventi e programmare gli ultimi lavori nelle fasce notturne. Considerando che sabato mattina i nostri tecnici hanno portato a conclusione circa 1500 mq di rappezzi, c’è la possibilità di concludere in anticipo rispetto alle previsioni”.

Il cantiere di Varedo in direzione nord sarà operativo a partire dalle ore 20 con inizio lavori previsto dalle ore 20.30 fino alle 6.00 di martedì 22 marzo. Se sarà necessario i lavori riprenderanno la sera di martedì a partire dalle 20.30 fino alle ore 6.00 di mercoledì 23 marzo. Per un aggiornamento costante sulla situazione si può consultare online il sito della Provincia e i canali Social dell’Ente. Gli interventi per la manutenzione del verde e per la rimozione dei cartelli abusivi poi proseguiranno come da programma tra il 24 e il 31 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento