Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Carate Brianza

Lavori di riqualificazione all'ospedale di Carate: ecco come cambierà il presidio ospedaliero

Interventi alla struttura e nuovi macchinari ospedalieri. In arrivo 4.700.000 euro

Quasi cinque milioni di euro per la riqualificazione dell’ospedale di Carate Brianza. Gli interventi al presidio ospedaliero brianzolo interesseranno tutta la struttura, dall’edificio storico al nuovo monoblocco e i finanziamenti serviranno non solo a riqualificare l’ospedale ma ad acquistare nuove apparecchiature mediche.

“Il progetto di riqualificazione è stato illustrato ai primari e ai capisala del presidio ospedaliero di Carate. Durante l’incontro sono stati ascoltati i suggerimenti del personale che vi opera e le proposte dell’utenza" ha affermato Pasquale Pellino, direttore generale dell’Asst Vimercate.

L’investimento di 4.700.000 euro consentirà di collocare nel vecchio ospedale i servizi sanitari ad attività diurna (ambulatori, pre- ricovero, day hospital) mentre nel monoblocco ospedaliero saranno concentrarti i reparti di degenza con i diversi piani destinati all’area chirurgica, medica, materno-infantile, all’area interventistica (endoscopia, blocco operatorio e blocco parto) e ancora all’urgenza-diagnosi con pronto soccorso, sala gessi e radiologia.

Gli interventi previsti dal progetto di riqualificazione riguarderanno anche gli impianti elettrici e l’ammodernamento della rete informatica. La somma stanziata servirà anche all’acquisto di nuove attrezzature elettromedicali come ecografici, apparecchiature di monitoraggio, colonne endoscopiche, ottiche rigide e flessibili, letti elettrici e culle. I lavori nell’ospedale di Carate partiranno con l’inizio del nuovo anno e saranno eseguiti per settori, senza interrompere l’attività sanitaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori di riqualificazione all'ospedale di Carate: ecco come cambierà il presidio ospedaliero

MonzaToday è in caricamento