Cronaca

Al via i lavori nell'area giochi di San Rocco e in arrivo un "parchetto della musica" in città

Gli interventi a Monza. L'assessore Villa: "Investire nei giardini pubblici significa investire sui quartieri e sul futuro”

Il viale dei Tigli in via Lennon

Al via a Monza la riqualificazione dei giardinetti di San Rocco. Nuovi giochi per sostituire le attrezzature danneggiate e interventi per la messa in sicurezza dell’area verde che spesso a seguito di forti temporali si allaga. I lavori nel parchetto che si estende per 5.430 metri quadrati tra via San Rocco e via Prati inizieranno il prossimo 24 marzo. “Investire nei giardini pubblici, con la posa di giochi sicuri e adatti a tutti i bambini e con un programma di manutenzioni definito, significa investire sui quartieri e sul futuro” ha spiegato l’Assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa.

Interventi contro gli allagamenti

Il parco è ad una quota inferiore rispetto al piano stradale di via San Rocco e via dei Prati. Ciò crea problemi di allagamento dell’area nel caso di bombe d’acqua. A ciò si aggiunge un terreno poco drenante e la mancanza di allacciamento della rete di raccolta delle acque meteoriche con quella fognaria. Ciò impedisce all’acqua piovana di confluire adeguatamente nei pozzi perdenti all’interno dell’area. Per risolvere il problema sarà utilizzato un nuovo sistema di canalizzazione delle acque meteoriche convogliate in tubi drenanti che correranno ai lati della nuova pavimentazione dei percorsi pedonali.

Nuovi giochi inclusivi

I giochi esistenti, in legno e rovinati, saranno sostituiti da una nuova area ludica in acciaio e alluminio che comprenderà anche giochi inclusivi con cui i bimbi diversamente abili potranno giocare con i loro coetanei e trascorrere il tempo libero in sicurezza e all’aria aperta. E se cadranno lo faranno sul morbido perché la superficie del pavimento sarà antitrauma atossica in gomma. L’investimento previsto è di circa 67 mila euro e i lavori dovrebbero concludersi entro l’estate.

Il “parchetto della musica” in via Lennon

Sarà invece dedicato alla musica il comparto ludico dei giardini di via Lennon/via Leoncavallo. Il progetto nasce dalle suggestioni musicali di John Lennon, icona senza tempo della musica rock, e Ruggero Leoncavallo, compositore di fine Ottocento che ottenne un clamoroso successo con l'opera “I pagliacci”. L’omaggio al fondatore dei Beatles sarà il trampolino elastico inclusivo, il primo installato a Monza. Sulla pavimentazione antitrauma sarà riprodotto un letto matrimoniale, il “Bed Peace” che richiama la battaglia pacifista di John Lennon. L’opera di Leoncavallo, invece, rivivrà nella doppia torretta con scivolo e strutture per arrampicarsi che alla base riprodurrà una quinta teatrale. Il progetto sarà completato con una giostra e un’altalena entrambe inclusive. Potenziato, infine, l'impianto arboreo dell’area con 25 nuove piante. L’investimento previsto è di circa 60 mila euro e il parco riaprirà tra la metà e la fine di aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i lavori nell'area giochi di San Rocco e in arrivo un "parchetto della musica" in città

MonzaToday è in caricamento