Cambia il volto della stazione, al via i lavori nel piazzale di via Arosio

Interventi per la sostituzione della pavimentazione deteriorata, il ripristino della fontana e la sistemazione del verde

Al via i lavori

L’acqua che zampilla nella fontana, una pavimentazione tutta nuova e intorno piante e arbusti. Questo il volto nuovo che avrà il piazzale della stazione, appena concluso il cantiere.

Sono iniziati infatti i lavori in via Arosio. L’intervento, che punta a dare nuovo decoro all’area e sostituire la pavimentazione ammalorata, prevede la sistemazione delle parti deteriorate del piazzale e la posa di nuovi materiali. Gli interventi dovrebbero concludersi nella prima metà di agosto. Poi, entro i primi giorni di settembre, si procederà con la manutenzione della fontana e con il posizionamento di nuovi arbusti e fiori. 

“Finalmente mettiamo mano a una zona della città che da molti anni aveva bisogno di un intervento, spiega il vicesindaco Simone Villa. La Stazione è il biglietto da visita della città, da qui passano migliaia di persone ogni giorno. Ma è anche un’area “sensibile”. Per questo riteniamo che l’investimento fatto sia importante sia in termini di decoro urbano che di sicurezza”.


 A partire da settembre altre sei strade del centro storico con pavimentazioni di pregio saranno interessate da interventi mirati: via Italia, piazza Roma, via Vittorio Emanuele, via Bergamo, via Carlo Alberto e piazza San Pietro Martire. L’importo complessivo dei lavori, compresi quelli del piazzale della Stazione, ammonta a 400 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG_20190724_101900-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento