rotate-mobile
Cronaca

In primavera al via i lavori sulle strade di Monza: asfaltature e interventi

Saranno coinvolte le vie Cavallotti, Manzoni, Boito, Prina, Borgazzi, Campini, Meda, Ticino, Lamarmora, Tonale, Aleardi, Arosio, Gondar e Montelungo

Niente più buche e cedimenti. Presto a Monza le strade cittadine potranno rifarsi "l'asfalto". In primavera infatti inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria lungo alcune delle principali arterie cittadine per un costo complessivo di 1.790.000 euro.

"In questi giorni si è tenuta la gara per l'aggiudicazione provvisoria dei lavori di sistemazione delle strade e, una volta terminate tutte le verifiche, per le quali occorreranno circa 60 giorni, potranno iniziare i lavori per sistemare buche, marciapiedi, cedimenti - afferma l'assessore ai Lavori pubblici Antonio Marrazzo - nel frattempo la manutenzione ordinaria viene garantita tutti i giorni dai nostri operai che quotidianamente utilizzano circa 12 quintali di asfalto a freddo per coprire le buche presenti in città".

In via Magenta, per un costo di 250 mila euro, si procederà con la riasfaltatura della strada e l'intervento sui marciapiedi in porfido. Nei prossimi giorni invece inizieranno i lavori di riqualificazione dei controviali ciclopedonali di via Vittorio Veneto nel quartiere Triante mentre sono già in corso i lavori di manutenzione straordinaria del sottopasso ciclopedonale tra vie Rota/Grassi che si concluderanno a metà maggio.

Le asfaltature che, dopo le procedure di gara, potranno prendere il via si concentreranno lungo le vie Cavallotti, Manzoni, Boito, Prina, Borgazzi, Campini, Meda, Ticino, Lamarmora, Tonale, Aleardi, Arosio, Gondar, Montelungo. "Queste asfaltature, previste in due diversi appalti, complessivamente hanno un costo complessivo di 1.790.000 euro" ha precisato l'assessore Marrazzo.

Altri importanti lavori riguarderanno i quartieri di San Fruttuoso e San Rocco: "Il primo - conferma l'assessore Marrazzo - sarà interessato oltre che dalle asfaltature anche dalla realizzazione dei marciapiedi di via Valosa e questo garantirà la sicurezza dei pedoni; nel secondo è prevista la sistemazione dei sottopassi Fiume/Pasubio e D'Annunzio/Casati. Infine, un altro sottopasso oggetto di riqualificazione è quello di viale Libertà. Per questi tre interventi, una volta completate le procedure di gara, a maggio potranno iniziare i lavori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In primavera al via i lavori sulle strade di Monza: asfaltature e interventi

MonzaToday è in caricamento