Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Lazzate / Via Don Antonio Galli

Lazzate, è record per le "Vacanze nel borgo": 25.000 presenze

Sarà la crisi che tiene tutti in città, ma i numeri sono altissimi. L'ottava edizione della mnifestazione voluta da Cesarino Monti si chiude con un successo oltre le aspettative

LAZZATE - Più di 25.000 visitatori, 2.941 salamelle servite, 579 kg di pane consumati, 3.895 piatti di pasta e altri primi consumati. E poi lo stracotto d'asino, il brasato alla birra artigianale, lo spezzatino di cervo: sarà la crisi che tiene tutti in città, ma   i numeri dell'ottava edizione di "Vacanze nel Borgo" sono da record. Iniziativa del Comune pensata per chi, per un motivo o per l'altro, ad agosto non è partito, per la prima volta si è svolta senza Cesarino Monti, amatissimo sindaco che ne è stato l'ideatore. Monti è scomparso il 22 luglio, a pochi giorni dall'inizio della festa, ma è rimasto presente nel cuore di tutti.

Lazzate, le foto più belle di "Vacanze nel borgo 2012"

PER I PIU' PICCOLI - Sono state svariate le opportunità di intrattenimento per grandi e piccoli. Nel pomeriggio, i veri protagonisti sono stati prorpio loro, che hanno preso d'assalto la piscina e la spiaggia allestite, come da tradizione nel centro storico. Naturalmente, sorvegliati dagli occhi attenti di bagnini e mamme premurose. In serata, invece, la festa è stata avvolgente con musica, concerti, spettacoli, danze e una ristorazione di qualità con , specialità eno-gastronomiche. Non ultima, la possibilità di una passeggiata per le vie del centro, un percorso tra i tradizionali mercatini dove è stato possibile acquistare manufatti. Tutto finito? Neanche per sogno! L'appuntamento si rinnova dal 27 al 30 settembre con l'imperdibile “Sagra della Patata”, giunta alla sua nona edizione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazzate, è record per le "Vacanze nel borgo": 25.000 presenze

MonzaToday è in caricamento