Legionella, Acsm Agam: "Nessun pericolo nella rete di acqua potabile"

Il comunicato dell'azienda dopo il ricovero per legionella avvenuto a inizio agosto di un uomo residente in un condominio di via Tosi 4

Il caso a inizio agosto

"La problematica non interessa la rete di distribuzione dell’acqua potabile".

E' con queste parole che l'azienda Acsm Agam Reti Gas e Acqua rassicura la cittadinanza sul tema legionella e sulla paura dell'infezione (impossibile il contagio da persona a persona) dopo i casi di Bresso, Cinisello e Paderno Dugnano.

La precisazione è arrivata dopo che è stato reso noto il ricovero avvenuto il primo agosto 2014, a mesi di distanza, di un uomo residente in un condominio di via Tosi 4, generando polemiche tra i residenti. 

In seguito all'accaduto il 5 agosto l'Asl di Monza e Brianza ha effettuato i rilievi con sette campioni di acqua prelevati e analizzati. Dall'Asl fanno sapere che la procedura in quel caso è stata portata avanti come da prassi e da protocollo e che dopo la segnalazione dei medici è stato avvisato anche l'amministratore e informato delle procedure da seguire.

La sanificazione dell'impianto del condominio coinvolto è stata portata a termine l'altro ieri e ad oggi nessun altro caso di legionella è stato segnalato a Monza.

"Come noto, la legionella si può sviluppare solo in condizioni di ristagno" precisa ancora il comunicato di Acsm Agam che vuole evitare che nei cittadini si generi inutile allarmismo "e a temperature ben più elevate di quelle a cui viene erogata l’acqua nelle reti di distribuzione idrica". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Asl di Monza e Brianza ha divulgato una informativa in cui si spiega in cosa consiste l'infezione batterica, dove si trova il batterio e sulle precauzioni preventive da adottare (Leggi i consigli). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento