Cacciatore spara per sbaglio a un contadino nell'orto

L'uomo stava coltivando il suo campo quando ha accusato un forte dolore al capo. La vista del sangue, ed è stato chiaro che si era trattato di un miracolo

L'anziano è vivo per miracolo

LENTATE SUL SEVESO - Un cacciatore che sbaglia mira, e colpisce un ignaro contadino nel suo orto. L'incredibile episodio è accaduto questa mattina alle 9:45 in via Pacinotti 10 a Lentate: un pallino ha colpito di striscio all'orecchio un anziano di 66 anni che stava lavorando nel suo campo. Il cacciatore ha sparato forse scambiandolo per selvaggina in movimento. L'uomo ha sentito il botto,  poi il dolore e la vista del sangue: era accaduto un miracolo. Facile immaginare  le conseguenze se il colpo fosse finito pochi millimetri più in là.  Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, oltre all'ambulanza. La stagione della caccia è ripresa il 16 settembre: chuderà il 31 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento