Si butta nel Villoresi per salvare un cane e rischia di annegare anche lui

L'uomo ha avuto un malore e ha rischiato di annegare: due passanti hanno dato l'allarme e sul posto sono accorsi i vigili del fuoco e i carabinieri

Immagine di repertorio

Ha visto un pitbull che stava annegando tra le correnti del canale Villoresi. Un pensionato di 67 anni, di Limbiate, non ci ha pensato un attimo: si è tuffato per salvarlo. Quando si è ritrovato immerso nelle acque gelide del pericoloso corso d’acqua, ha scoperto l’età che aveva. E stava annegando anche lui.

L’uomo ha avuto un malore. Per il forte dolore allo stomaco, non riusciva più a nuotare. E ha rischiato di finire sott’acqua. Per fortuna, le sue grida d’aiuto sono state ascoltate da due giovani bagnanti. I ragazzi si sono tuffati in acqua. Subito dopo sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri di Desio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prima è stato tirato fuori dall’acqua il pensionato. Subito dopo, il cane che anche lui se l’è vista brutta. Il 67enne ha bevuto parecchia acqua, e si è beccato un bello spavento, ma non è in pericolo di vita. Soccorso alla clinica San Carlo di Paderno Dugnano, è stato dimesso poche ore dopo. Il cane, dopo una strigliata, è tornato a correre per i campi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento