menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Organizzano una partita a carte a casa con gli amici nonostante i divieti: sei denunce

Sono state oltre 2.700 le persone sottoposte a controllo sul territorio di Monza e Brianza e 240 le denunce

Per vincere la noia, hanno invitato sei amici nella loro casa. Poi, attorno a un tavolo, in otto, hanno dato vita a una partita a carte. Le chiacchiere però si sono fatte animate e il chiasso nell'appartamento non è stato gradito dai vicini che hanno richiesto l’intervento dei carabinieri.

Quando i militari sono arrivati nell’abitazione, a Limbiate, si sono trovati di fronte a un numero di presenze decisamente superiore alla media. Hanno chiesto ai presenti da dove arrivavano e hanno scoperto che avevano lasciato la loro abitazione per raggiungere quella dei loro amici. Un comportamento che viola le normative del decreto dell'8 marzo che limita gli spostamenti per contrastare la diffusione dell'epidemia di Covid-19.

Così i sei, tutti uomini e donne,ì tra i 50 e 75 anni, sono stati denunciati per violazione delle norme legate al divieto di uscire di casa.

Oltre 5mila persone controllate e 240 denunce

In Brianza proseguono senza sosta i controlli delle forze dell'ordine per il rispetto delle normative legate alle restrizioni degli spostamenti per contenere l'avanzata dell'epidemia. Sono ormai oltre 5.700 le persone controllate e le denunce sono state oltre 240. Circa 1.900, invece, i controlli sugli esercizi commerciali, che hanno portato a 6 denunce ed altrettante sanzioni amministrative.

"Il dispositivo azionato non ha precedenti" commenta il Prefetto Palmisani. "Si sta profondendo il massimo sforzo per garantire la piena osservanza delle misure di contenimento. Il sacrificio affrontato dalla maggioranza dei cittadini non deve essere assolutamente vanificato dalla leggerezza di pochi incoscienti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento