Limbiate, il mistero della betoniera in fiamme, indagano i carabinieri

L'imprenditore ha assicurato ai carabinieri di Desio di non aver mai ricevuto minacce. Indagini in corso

IMMAGINE DI REPERTORIO

Incenerita. E’ rimasto solo un ammasso di lamiere fumanti sul parcheggio di via Monte Generoso, a Limbiate. Stanotte è completamente bruciata una grossa betoniera. Il mezzo era regolarmente parcheggiato. Improvvisamente ha preso fuoco.

Le fiamme, alte fino a dieci metri, hanno svegliato i vicini di casa, alcuni dei quali sono corsi in strada per capire cosa stava succedendo. I vigili del fuoco di Paderno Dugnano e di Desio hanno dovuto lavorare un’ora prima di riuscire a domare le fiamme. Il pesante automezzo è di proprietà di un uomo di 40 anni, incensurato, residente a Limbiate, titolare di una piccola impresa edile.

L’imprenditore ha assicurato ai carabinieri di Desio di non aver mai ricevuto minacce. Ma gli investigatori hanno aperto un’inchiesta, per cercare di capire con esattezza le origini del rogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento