Cronaca Limbiate / Via Venezia

Limbiate, pensionato accoltella moglie alle spalle: arrestato, lei è in fin di vita

Si può perdere la testa anche nella terza età. E' accaduto giovedì sera a Limbiate. Lui, pensionato di 74 anni ha accoltellato la moglie di 75 sferrandole due fendenti alla schiena

LIMBIATE – Si può perdere la testa anche nella terza età. E’ accaduto giovedì sera a Limbiate. Lui, pensionato di 74 anni ha accoltellato la moglie di 75 sferrandole due fendenti alla schiena. Una lite nata per futili motivi,  un raptus  difficile da spiegare che stava per trasformarsi in tragedia.  Difficile ricostruire la dinamica che ha portato l’uomo ad impugnare un coltello e rivolgerlo contro la donna, sorpresa alle 22 circa mentre si trovava sul divano in salotto. Da quanto si apprende in via Venezia, dove la coppia risiede, i litigi fra i due erano continui, ma nulla lasciava sospettare un epilogo del genere. Ora la donna si trova ricoverata alla clinica San Carlo a Paderno Dugnano, in gravi condizioni e senza la possibilità di parlare: non rischierebbe la vita. L’uomo è in stato di choc: è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limbiate, pensionato accoltella moglie alle spalle: arrestato, lei è in fin di vita

MonzaToday è in caricamento