menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi limiti di velocità in Valassina: dal primo agosto non si possono superare i 90 km/h

Oltre agli automobilisti anche parte della politica non appoggia la novità: Romeo (Lega Nord) ha annunciato che presenterà una interrogazione all'assessore regionale Sorte

Da lunedì 1 agosto sulla Valassina si camba velocità. Sono entrati in vigore infatti i nuovi limiti sulla Strada Statale 36 e i veicoli non potranno superare i 90 km/h, con alcuni tratti a 70 km/h e altri dove non si potrà viaggiare oltre i 50 km/h. La decisione, contestata da molti automobilisti, arriva direttamente da Anas che ha introdotto i nuovi limiti con l'ordinanza 226 e inviato ai sindaci delle province coinvolte e agli enti interessati la comunicazione.

Oltre ai viaggiatori anche parte della politica non ha gradito la novità. "Spero che i provvedimenti presi dall’ANAS siano di natura temporanea e che si possa tornare in breve tempo al limite attuale di 110 km/h”, ha detto Massimiliano Romeo, capogruppo della Lega Nord al Pirellone.

“Una superstrada lumaca danneggia tutti coloro che, per motivi di lavoro o per turismo, devono percorrerla. Per gli automobilisti, oltre al danno anche la beffa rappresentata da 4 nuovi autovelox che si aggiungono alle postazioni mobili e ai controlli effettuati a sorpresa dalla Polizia stradale. Per questo motivo presenterò nei prossimi giorni, per ottenere la discussione in aula all’inizio di settembre, una interrogazione all’Assessore Regionale alle Infrastrutture affinché si possano conoscere tutti i dettagli e soprattutto il crono-programma dei lavori. L’obiettivo è anche quello di sollecitare l’ANAS allo svolgimento delle opere in tempi rapidi” ha detto Romeo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento