Aggressioni, violenze e rapine: le linee più insicure passano dalla Brianza

Martedì durante il consiglio regionale l'assessore alla Sicurezza ha fatto il punto sulla sicurezza del trasporto ferroviario in Lombardia

Aggressioni, violenza e rapine a bordo dei treni. Per ripetitività e frequenza, secondo quanto certificato da Trenord in una relazione presentata martedì in consiglio regionale, le linee più a rischio passano quasi tutte dalla Brianza.

La più "pericolosa" risulta la S9 (Saronno-Seregno-Milano-Albairate) seguono poi la linea S8 (Milano-Carnate-Lecco) e Valtellina, Linea S7 (Lecco-Molteno-Monza-Milano), Mortara-Milano, Voghera-Pavia-Milano (episodi del sabato sera), Domodossola-Arona-Milano e Milano-Carnate-Bergamo.

Durante il consiglio regionale di martedì 22 maggio, l'assessore alla Sicurezza ha risposto in Aula a due interrogazioni sulla sicurezza del trasporto ferroviario in Lombardia. Tra le misure al vaglio e le iniziative oltre all'incremento delle guardie particolari giurate in servizio sui treni, anche la richiesta di militari a bordo e le bodycam, microtelecamere installate sulle divise del personale viaggiante.

Militari a bordo dei treni

L'assessore ha sottolineato l'importanza di richiedere i militari a bordo dei convogli e nelle stazioni, come deterrente per arginare la violenza: si tratta di personale ad alta professionalita' che troverebbe un impiego ad hoc difendendo viaggiatori e personale. Inoltre lo stesso assessore alla Sicurezza ha specificato che per incrementare la sicurezza di lavoratori e pendolari sui mezzi pubblici, Regione Lombardia comunque gia' garantisce al personale delle Forze dell'Ordine la circolazione gratuita su tutti i mezzi di trasporto pubblico in Lombardia e il progetto è stato rinnovato anche per il 2018. Novità anche per le Guardie Particolari Giurate che da 90 unità in servizio raggiungeranno il numero di 110. "Grazie al loro supporto, le minacce e le aggressioni verbali a bordo dei treni sono risultate in diminuzione, attestandosi intorno ai 7-10 casi al giorno, ed e' stato possibile allontanare 6600 persone al mese (viaggiatori non in regola con il biglietto o altre cause)" hanno reso noto dalla Regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bodycam per la sicurezza a bordo

Tra le misure per garantire una maggiore sicurezza sui treni ci sono il Focal Point Security (che permette di individuare i treni e i luoghi in cui si registrano minacce, violenze verbali, presenza di indigenti, atti vandalici e aggressioni al decoro) e la videosorveglianza nelle carrozzeper cui sono previsti potenzionamenti. Fondamnetali anche le le bodycam, le microtelecamere predisposte sulle divise del personale viaggiante, gli avvisi sonori a bordo e il progetto "Chiusura Carrozze", che riguarda le vetture di coda sulle direttrici Milano-Chiasso, Milano-Lecco, Saronno-Albairate e Milano-Mortara ed entro fine maggio il progetto andra' a regime anche sulla linea Saronno-Albairate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento