Neopatentato scappa e abbandona gli amici dopo l'incidente

Il fatto

Immagine repertorio

Ha fatto un testacoda con la sua Mazda 2. Poi è fuggito via abbandonando gli amici che viaggiavano con lui, nonostante fossero rimasti feriti. Un neopatentato di 19 anni è stato denunciato per omissione di soccorso e lesioni dalla polizia stradale di Seregno. Gli è stata inoltre ritirata la patente e sono stati fatti accertamenti per capire se era alla guida in stato di ebbrezza.

Venerdì alle 2.30 i cinque ragazzi – tutti tra i 18 e i 19 anni di Monza – stavano viaggiando sull’utilitaria sulla Valassina, per tornare a casa dopo una serata tra amici. Giunti all’altezza di Lissone, il 19enne ha perso il controllo dell’auto. La vettura ha fatto un testacoda finendo contro un guardrail. Dall’utilitaria sono scesi i cinque ragazzi, tutti con contusioni ed escoriazioni guaribili tra gli otto e i trenta giorni. Il più grave con una lesione a un occhio.

Il 19enne poco tempo dopo si è rimesso alla guida della Mazda 2 (che nonostante le vistose ammaccature funzionava ancora) e ha lasciato sulla strada i suoi quattro amici. A soccorrere i quattro ragazzi e a portarli al pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza sono stati i medici del 118.

All’alba gli agenti della polizia stradale hanno rintracciato il 19enne che era fuggito. Non è stato difficile trovarlo: fuori dalla sua abitazione, a Monza, c’era ancora la sua auto con i segni dell’incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

  • Fugge di fronte ai carabinieri nella sala slot: 26enne espulso (di nuovo)

Torna su
MonzaToday è in caricamento