Ladro di 17 anni sorpreso dopo un furto a bordo di un'auto

L'arresto a Lissone

Foto repertorio

Prima è arrivato un giovane con un borsone in spalla. Dietro di lui, una signora che urlava: "E’ lui, fermatelo". I carabinieri della compagnia di Desio hanno fermato il ragazzo – risultato minorenne - per un controllo: nella tracolla nascondeva un autoradio e un caricabatteria, appena rubati da un’auto in sosta, di proprietà delle donna che lo stava inseguendo.

Il furto d’auto è avvenuto a Lissone mercoledì mattina in via Pinacoteca, a due passi dalla stazione. Il giovanissimo topo d’auto è finito al carcere minorile Beccaria di Milano. In via Pinacoteca c’era anche un’altra auto con un cristallo rotto: con ogni probabilità, era stata "visitata" anche quella dal 17enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento