Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Lissone

Sorpreso a spaccare i vetri delle auto: ladro in manette

Sotto un cespuglio l'uomo aveva nascosto alcune autoradio asportate dalle vetture danneggiate: i carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato

Sono stati i cittadini lissonesi che hanno notato l'uomo aggirarsi sospetto tra le auto in sosta a segnalare il malvivente ai carabinieri.

Solo così l'intervento dei militari della compagnia di Desio è stato efficace e tempestivo e ha consentito di rintracciare e arrestare il ladro. L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di martedì a Lissone dove alcuni passanti nell'area del parcheggio della stazione ferroviaria hanno notato una persona spaccare i vetri di alcune vetture in sosta. 

Immediatamente è partita la segnalazione al 112 che è giunto sul posto con una pattuglia per mettersi sulle tracce del malvivente. 

L'uomo, un 52enne nato a Sesto San Giovanni ma residente a Monza, italiano, ha tentato la fuga all'arrivo dei carabinieri, mescolandosi tra le auto. Per non destare sospetti prima di allontanarsi ha nascosto sotto un cespuglio due autoradio rubate dalle vetture danneggiate, promettendosi di tornare a riprendere il bottino più tardi.

Il 52enne però non ne ha avuto il tempo e prima che potesse mettere le mani sulla sua refurtiva i carabinieri lo hanno arrestato.

Al momento l'uomo si trova agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima. 

Si tratta di un disoccupato già noto alle forze dell'ordine perchè pregiudicato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spaccare i vetri delle auto: ladro in manette

MonzaToday è in caricamento