Nasconde 4 bici rubate sul furgone e cerca di farla franca con i carabinieri: denunciato

L'uomo è stato denunciato per ricettazione, i carabinieri cercano i proprietari delle bici

Immagine repertorio

Aveva quattro biciclette rubate nel cassone del furgone e quando è stato fermato per un controllo dai carabinieri ha farfugliato di averle ritrovate per strada. Impossibile dato il loro ottimo stato. L'epilogo? Una denuncia per ricettazione. È successo nella giornata di giovedì 11 ottobre nei pressi della stazione di Lissone, nei guai un cittadino marocchino di 59 anni.

L'uomo, accompagnato in caserma e incalzato dagli investigatori, ha raccontato di aver incontrato alcune persone in centro che gli avrebbero offerto un buon affare proponendogli l'acquisto delle bici per poco più di un centinaio di euro; trattandosi di un incensurato, è considerata la condotta tenuta durante il controllo e gli accertamenti, i militari hanno creduto alle sue dichiarazioni e per questo risponderà di ricettazione davanti ai Giudici Monzesi. 

I carabinieri di Lissone stanno cercando i proprietari delle biciclette. Non solo: stanno indagando per individuare i ladri che hanno messo a segno i quattro furti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento