Lissone, trovato il corpo senza vita di una giovane donna al Bosco Urbano

Il cadavere è stato rinvenuto all'alba di sabato 16 maggio: sembra essersi trattato di un gesto volontario

Immagine di repertorio

Il corpo senza vita di una giovane donna è stato rinvenuto nella mattinata di sabato 16 maggio a Lissone. In seguito a una segnalazione intorno alle sei del mattino i carabinieri della compagnia di Desio insieme al personale della Centrale Operativa dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza sono intervenuti nell'area verde del Bosco Urbano.

Stando ai primi riscontri sembra essersi trattato di un gesto volontario: il corpo della giovane, di apparente età di vent'anni, è stato rinvenuto a ridosso di via Pepe. Indagini in corso.

A fine febbraio sempre a Lissone, in un'area verde in via Toti, era stato rinvenuto un altro cadavere: anche in quell'occasione era stato accertato che si era trattato di suicidio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento