Cartoleria svaligiata, il bottino appare su un sito di e-commerce: scattano le denunce

È successo a Lissone, nei guai disoccupati di 31 e 27 anni

Immagine repertorio

Prima la razzia in una cartoleria del centro storico di Lissone dove alcuni malviventi avevano rubato oltre 2mila euro di merce tra matite, penne, gomme e quaderni. Oggetti che poi erano finiti in vendita su un noto di e-commerce. E così due disoccupati di 31 e 27 anni sono finiti nei guai.

I carabinieri hanno scoperto che gli articoli in vendita erano gli stessi, sono riusciti a risalire ai due che avevano messo l'annuncio e li hanno denunciati. Nella loro casa sono stati trovati centinaia di quaderni, gomme e articoli di cancelleria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento