Cronaca Lissone / Via Costantino Nigra

Lissone, l'Asl ordina bonifica dell'acqua: terzo caso di legionella

Un altro caso di legionella si è sviluppato a Lissone. Questa volta è stato colpito il residente di una casa Aler di via Nigra

A Lissone è di nuovo emergenza legionella. Il caso si è verificato nei giorni scorsi a danno di un residente delle nuove case popolari di via Nigra mentre si trovava in vacanza nel Sud Italia.

L'emergenza, come afferma Il Cittadino Mb in un suo articolo, è stata confermata dalle risultane dei rilievi eseguiti dall'Asl locale a ridosso di Ferragosto. Per debellare definitivamente la presenza del batterio si è deciso di trattare i depositi idrici con del cloro..

L'Asl ha iniziato la bonifica della rete idrica dello stabile. Al termine del trattamento, verso i primi di settembre, saranno effettuati dall'azienda sanitaria locale tutti i campionamenti per verificare che il batterio sia stato eliminato completamente.

Sono stati effettuati anche alcuni campionamenti, a scopo preventivo, in altri stabili Aler che presentano le stesse caratteristiche strutturali del palazzo dove è stata riscontrata la presenza del batterio. Gli esiti verranno comunicati dall'Asl nei primi giorni di settembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lissone, l'Asl ordina bonifica dell'acqua: terzo caso di legionella

MonzaToday è in caricamento