Lissone, blitz animalista contro il circo Orfei: "Aguzzini"

Nel mirino degli animalisti il circo "Armando Orfei Revolution", di scena a Lissone fino al nove febbraio. Vandalizzati, nella notte, i cartelloni pubblicitari

Uno dei manifesti vandalizzati (Foto da Facebook)

Cartelloni strappati. Messaggi di protesta. E un tentativo di boicottaggio. Blitz animalista contro il circo "Armando Orfei Revolution", di scena a Lissone fino al nove febbraio.

I manifesti che pubblicizzano l'evento, come mostrano le foto pubblicate sulla pagina Facebook "Fronte Animalista", sono stati vandalizzati nella notte tra mercoledì e giovedì da ignoti. 

Tante le scritte apparse sui cartelloni, da "Animali liberi" a "No circo", passando per "Aguzzini". Secco il commento di "Fronte Animalista" sulla propria pagina Facebook: "In Brianza il circo non è amato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento