rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Lissone / Via Nuova Valassina

Cerca di togliersi la vita con una bombola di gas nel furgone: 31enne salva per miracolo

La donna è riuscita a uscire dal finestrino. E' successo sabato pomeriggio: sul posto i vigili del fuoco e la polizia

Ha cercato di togliersi la vita barricandosi all'interno di un furgone e innescando una bombola di gas per farsi divorare dalle fiamme. Mentre il mezzo prendeva fuoco però è riuscita a uscire da uno dei finestrini e a salvarsi. 

Intervento di soccorso nel pomeriggio di sabato a Lissone, lungo via Nuova Valassina. Intorno alle 15.30 in un parcheggio dell'area industriale sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Monza e Brianza con mezzi da Desio e Lissone insieme a un'ambulanza e un'automedica del 118 e alle forze dell'ordine.

La donna, 31 anni - già in cura per problemi psichiatrici - si era barricata all'interno del furgone innescando una bombola di gas gpl. Viva per miracolo è stata trasferita all'ospedale San Gerardo di Monza in codice giallo. E' stato invece completamente distrutto dalle fiamme il furgone insieme a un'autovettura parcheggiata di fianco. 

Incendio furgone 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di togliersi la vita con una bombola di gas nel furgone: 31enne salva per miracolo

MonzaToday è in caricamento