Lissone, rapina in farmacia: malviventi sorpresi e arrestati

Il colpo mercoledì sera alla farmacia "Pozzi" in via San Carlo 7 a Lissone: tre uomini, tutti pregiudicati, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Desio

I tre rapinatori arrestati

Un colpo fallito ancora prima di essere portato a termine, con i rapinatori ammanettati senza avere nemmeno un euro tra le mani.

Non è infatti riuscito a portar via il denaro contante presente nel registratore di cassa A.G., 44enne di Seveso, il rapinatore che mercoledì sera all'orario di chiusura ha fatto irruzione all'interno della farmacia "Pozzi" di via San Caro 7 a Lissone mentre due complici lo aspettavano in auto, con il motore acceso, pronti a darsi alla fuga.

Il 44enne è entrato in farmacia travisato, indossando una felpa, un cappellino con una visiera e una borsa a tracolla: una volta all'interno si è diretto subito al bancone seminando il panico con delle minacce. 

Proprio in quel momento però una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Desio impegnata in un mirato servizio antirapina nella zona ha fatto capolino in via San Carlo dopo aver tenuto sotto controllo per qualche tempo l'auto dei malviventi: la vettura sospetta si trovava in piazza Giovanni XXIII con due uomini dentro e il motore acceso. Uno sguardo rapido oltre la vetrata della farmacia ha fatto subito capire quanto stava accadendo e confermato i sospetti.

Incurante di avere su di sè gli occhi dei carabinieri il rapinatore all'interno si è diretto dietro il bancone e ha tentato di mettere le mani sull'incasso. Il farmacista però non è rimasto fermo e ha provato a bloccarlo, spintonandolo e cercando di allontanarlo.

A quel punto i militari hanno deciso di intervenire prima che lo scontro degenerasse e in sei, senza uniforme indosso, hanno dapprima bloccato i due complici in auto, impedendo loro la fuga, e poi si sono diretti all'interno, facendo scattare le manette per il malvivente in azione.

Il colpo è così miseramente fallito ancora prima di essere portato a termine grazie al tempestivo intervento degli uomini dell'Arma. 

I tre malviventi, tutti con precedenti alle spalle, sono finiti in arresto per tentata rapina in flagranza di reato: in manette A.G. 44enne di Seveso, M.D. 29 anni di Nova Milanese e F.B. 45enne di Lissone. 

La rapina è stata scongiurata grazie all'attenzione dei militari che in seguito al notevole aumento negli ultimi giorni di furti e rapine ai danni di esercizi commerciali della zona e soprattutto di farmacie hanno intensificato i controlli sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento