Folle lite in casa dell'amico a Cinisello: uomo di 47 anni accoltellato alla pancia, è gravissimo

L'uomo, un 47enne, è ricoverato al Bassini e domenica è stato operato. Preso l'aggressore

I brindisi e gli scherzi insieme. Poi la lite, i toni che salgono e il fendente, quasi fatale. Follia sabato sera in un appartamento di vicolo Corridoni a Cinisello Balsamo, dove un uomo di quarantasette anni - cittadino dello Sri Lanka - è stato accoltellato da un suo connazionale di dieci anni più giovane. 

I due, stando a quanto finora ricostruito dai carabinieri, erano amici tra loro ed erano ospiti a casa di un terzo uomo, un altro loro amico. Dopo una serata passata a bere insieme, i due avrebbero iniziato a discutere, per motivi che non sono ancora stati chiariti. 

In un attimo sarebbe esplosa la violenza: il 37enne avrebbe afferrato un coltello da cucina e lo avrebbe piantato nella pancia della vittima per poi tornarsene nella sua abitazione, poco distante, mentre il proprietario di casa portava il ferito all'ospedale Bassini a bordo della propria macchina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella giornata di domenica, il 47enne - che è stato ferito al fegato - è stato operato: per i medici la prognosi è ancora riservata. "L'amico" è stato invece sottoposto a fermo di indiziato di delitto con l'accusa di tentato omicidio. I carabinieri lo hanno trovato poco dopo la lite nel suo appartamento: con sé aveva ancora il coltello e la maglia sporca di sangue. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

Torna su
MonzaToday è in caricamento