Cronaca

Aggressione ai giardinetti, 25enne ferito agli Artigianelli

L'intervento dei soccorsi, polizia di Stato, Esercito e Carabinieri nel pomeriggio di lunedì

Immagine di repertorio

Un ragazzo di venticinque anni ferito al braccio e al petto da un'arma bianca improvvisata, probabilmente alcuni cocci di bottiglia, ai giardinetti di via degli Artigianelli, a due passi dal centro. L'allarme è scattato nel tardo pomeriggio di lunedì 3 maggio quando pochi minuti prima delle 18 nell'area verde sono giunti gli agenti della Questura di Monza insieme a personale dell'Esercito impegnato nel capoluogo brianzolo per l'operazione Strade Sicure.

Ai giardinetti è intervenuta anche una ambulanza del 118 insieme a un'automedica, preallertate in codice rosso. Il personale sanitario ha prestato le prime cure al giovane ferito che è stato accompagnato in ospedale al San Gerardo di Monza in codice giallo. Intanto - in seguito a una segnalazione relativa alla presenza di assembramenti nella zona - nell'area verde sono giunti anche i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia cittadina che dopo aver raccolto le informazioni sull'accaduto ed essersi coordinati con le altre forze di polizia presenti, hanno attivato le ricerche per individuare i responsabili dell'aggressione avvenuta in un'area già da tempo attenzionata dalle forze dell'ordine.

I due presunti autori sono stati rintracciati poco dopo, in zona Cambiaghi. Ignote al momento le motivazioni all'origine della violenta aggressione ai giardinetti.

Seguiranno aggiornamenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione ai giardinetti, 25enne ferito agli Artigianelli

MonzaToday è in caricamento