Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Litigano al bar e spunta un coltello: pregiudicato ferito

I fatti mercoledì sera a Senago. Preso il responsabile: si tratta di un infermiere italiano di 46 anni arrestato per tentato omicidio

Un tentato omicidio consumato sotto gli occhi stupiti degli avventori di un bar.

E' accaduto questo a Senago mercoledì sera in un locale di piazza Carlo Marx dove tra due clienti si è accesa una violenta discussione.

Protagonisti dell'episodio culminato con un ferito grave e un arrestato per tentato omicidio sono stati due uomini: un pregiudicato italiano del '76 e un infermiere di 46 anni senza precedenti penali.

Tra i due nel locale è scoppiata una accesa lite per motivi ancora sconosciuti e dalle parole si è passati ai fatti con un'aggressione.

Proprio quando la discussione sembrava essere terminata e la situazione tornata alla normalità è accaduto il peggio: l'infermiere è uscito dal locale e ha fatto ritorno poco dopo, impugnando un coltello.

Il 46enne era andato a recuperare l'arma a casa con l'intenzione di scagliarsi contro il pregiudicato con cui aveva il conto in sospeso. 

Prima che qualcuno potesse fermarlo l'infermiere si è scagliato contro il rivale e gli ha inferto una coltellata che lo ha ferito.

I presenti che hanno assistito alla scena hanno dato l'allarme e sul posto sono accorsi i carabinieri della compagnia di Desio.

Il responsabile è stato individuato e fermato. Per lui è scattato l'arresto per tentato omicidio e porto di arma in luogo pubblico. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano al bar e spunta un coltello: pregiudicato ferito

MonzaToday è in caricamento