rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Carate Brianza

In moto vicino al parco dei bimbi, passante lo rimprovera: la lite finisce a bastonate in strada

Il 27enne, aggredito con un bastone da un passante con cui aveva avuto un diverbio, è stato soccorso e accompagnato in ospedale in codice rosso

La lite con un passante, il diverbio per la velocità della moto che a detta dell'uomo era eccessiva per quel tratto e poi le minacce di morte e le bastonate. Un ragazzo di 27 anni nel pomeriggio di domenica è stato soccorso da un'ambulanza del 118 in codice rosso a Carate Brianza, in via Mosé Bianchi, vicino ai giardinetti. Ed è finito in pronto soccorso in seguito a una aggressione.

La lite in strada e le bastonate

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Verano Brianza che hanno identificato i due dopo una chiamata di intervento ricevuta per una lite in corso. I fatti risalgono alle 17.15 del pomeriggio del 27 marzo quando il 41enne, a passeggio con il proprio cane lungo via Mosé Bianchi, a Carate, avrebbe rimproverato un 27enne in sella alla proprio minimoto che a detta dell'uomo procedeva con ripetuti passaggi lungo il tratto con una velocità eccessiva e vicino ai giardinetti frequentati da famiglie e bambini. Il motociclista, un 27enne ucraino, con precedenti, avrebbe reagito alle rimostranze dell'uomo e lo avrebbe minacciato di morte. A quel punto il 41enne avrebbe impugnato un bastone e con quest'arma avrebbe aggredito il centauro. 

Il 27enne è stato soccorso dal personale del 118 e trasferito in ospedale, al San Gerardo di Monza in codice rosso. L'uomo poi si è allontanato dal nosocomio nella serata. Ad assistere alla scena, domenica pomeriggio, sono stati diversi passanti. I due uomini sono stati identificati dalle forze dell'ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In moto vicino al parco dei bimbi, passante lo rimprovera: la lite finisce a bastonate in strada

MonzaToday è in caricamento