rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Cederna / Via Ugo Foscolo

La discussione tra due autoobilisti per una mancata precedenza finisce a schiaffi

E' accaduto a Monza mercoledì sera: in via Foscolo è intervenuta la polizia di Stato e un'ambulanza

Una lite per una mancata precedenza a Monza mercoledì sera si è trasformata in un'aggressione in strada con l'intervento della polizia di Stato e di un'ambulanza che ha trasferito una donna di 43 anni e un uomo 63enne in ospedale al Policlinico.

Tutto è iniziato a causa di una manovra azzardata e una mancata precedenza e gli animi di due conducenti di mezza età si sono subito accesi: dopo un piccolo sinistro i due si sono accordati per fermarsi qualche metro più avanti, all'altezza del cimitero, per compilare la costatazione amichevole e spiegare ognuno le proprie ragioni. Quando i conducenti però si sono trovati faccia a faccia la situazione è degenerata e sono volati degli schiaffi.

Per riportare la situazione alla calma intorno alle 19 è stato necessario l'intervento della polizia di Stato: nei confronti di nessuno dei due automobilisti si è proceduto con la contestazione di alcun reato perchè non si tratta di fatti perseguibili d'ufficio. La vittima, se lo riterrà opportuno, dovrà sporgere querela di parte.

Davanti al cimitero mercoledì sera è intervenuta anche un'ambulanza che ha accompagnato le persone coinvolte, una donna di 43 anni e un uomo 63enne, in ospedale al Policlinico di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La discussione tra due autoobilisti per una mancata precedenza finisce a schiaffi

MonzaToday è in caricamento