Lite tra fratelli finisce a coltellate: un uomo è ricoverato al San Gerardo

E' successo a Monza in uno stabile di via Pellegrini intorno alle 18 di martedì

Il luogo dell'accaduto (B&V Photographers)

Urla, minacce, parole furi controllo e, alla fine, le coltellate. Un uomo di 54 anni, italiano, è stato ricoverato in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza in seguito a una violenta e sanguinosa lite consumatasi tra le mura domestiche con il fratello. E' accaduto intorno alle 18.30 di martedì in via Pellegrini sotto gli occhi impotenti dell'anziana madre che ha assistito alla scena.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti ora al vaglio dei carabinieri, i fratelli, 49 e 54 anni, hanno iniziato a litigare e, all'apice della discussione, il più piccolo dei due, sottoposto agli arresti domiciliari nell'abitazione, ha sferrato una coltellata al torace all'altro, ferendolo.

Un'ambulanza ha trasferito la vittima in codice rosso a sirene spiegate all'ospedale San Gerardo dove l'uomo è stato ricoverato in gravissime condizioni. Sul posto, insieme al personale del 118, sono accorsi i i militari della compagnia di Monza che stanno conducendo le indagini. Al momento non è noto il movente alla base del gesto. Il 49enne, pregiudicato, era sottoposto al regime di detenzione domiciliare.

Accertamenti in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento