rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Ceriano Laghetto

Colpi di pistola e un proiettile nella casella della posta: denunciato 80enne a Ceriano

Nello stabile i litigi tra condomini vanno avanti da diverso tempo. L'ultimo atto ha visto l'intervento delle forze dell'ordine

Si è ritrovato un proiettile nella casella della posta di casa. E ha chiamato i carabinieri. L’ultimo atto di una lite condominiale in corso da tempo è iniziata così. Con un uomo di 64 anni che telefona alle forze dell’ordine: "Qualcuno ha lasciato un proiettile nella posta di casa".

I militari, già al corrente dell’annoso litigio, sono andati a bussare alla porta dell’altro litigante: un uomo di 80 anni. Nella sua abitazione, è spuntato un revolver a salve, compatibile con il proiettile lasciato nella posta. Accanto alla pistola c’era anche un tirapugni. L’anziano così è stato denunciato per possesso ingiustificato di armi.

Nei confronti dell'uomo è scattata anche una denuncia per disturbo alla quiete pubblica: il pensionato infatti, nel corso di un precedente litigio, aveva esploso alcuni colpi in aria con la scacciacani, terrorizzando il vicinato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi di pistola e un proiettile nella casella della posta: denunciato 80enne a Ceriano

MonzaToday è in caricamento