Si aggira per il condominio con un coltellaccio, in via Silva interviene la polizia

Gli agenti del commissariato di viale Romagna hanno denunciato per porto abusivo di arma e minaccia aggravata un uomo

Vecchie ruggini per questioni di "convivenza" condominiale mai risolte martedì sera a Monza hanno coostretto la polizia di Stato a intervenire in uno stabile di via Silva dove un uomo ha impugnato un coltellaccio minacciando un vicino.

Tutto è iniziato quando nel condominio è scoppiata l'ennesima lite dai toni accesi tra i due uomini per futili motivi e, dalle parole, uno dei contendenti, D.F., 55 anni, presto è passato ai fatti. L'uomo è rientrato all'interno della sua abitazione e ha estratto dal cassetto della cucina un coltellaccio con cui poi si è aggirato per le scale chiamando a gran voce il rivale. 

I condomini, impauriti per la situazione, hanno chiesto l'intervento della polizia che è accorsa in via Silva e ha riportato la situazione alla calma. Per il 55enne è scattata una denuncia per porto abusivo di arma e minaccia aggravata. Il coltellaccio invece è stato sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento