Lite per la droga, testata al cliente che non può pagare: ambulanza e polizia in piazza

I fatti sabato mattina a due passi dal mercato cittadino. Due denunce e una multa

Immagine di repertorio

Sono arrivati in piazza Cambiaghi, tra le bancarelle del mercato cittadino, per intervenire in seguito ad alcune molestie lamentate dai venditori ambulanti, infastiditi per la presenza di alcuni cittadini ubriachi intenti a bivaccare nei pressi degli stand. In realtà poi i poliziotti della Questura di Monza hanno dovuto sedare una lite scoppiata per motivi legati allo spaccio di droga.

Appena la volante è giunta nell'area, pochi minuti prima delle 8, uno degli ambulanti ha raggiunto i poliziotti e ha segnalato la presenza, nella vicina via Cernuschi, di due persone che si stavano picchiando nel corso di una accesa lite. Gli agenti hanno diviso i due contendenti e tentato di capire che cosa fosse successo. Protagonisti dell'episodio sono stati due cittadini marocchini di venti e quarant'anni. Quando i poliziotti sono arrivati sul posto quest'ultimo aveva appena colpito con una testata al volto il rivale. 

E alla polizia avrebbe detto di essere stato aggredito dal giovane, visibilmente ubriaco, per aver menzionato un connazionale e poi di essersi "difeso" dopo essere stato strattonato per il giubbotto credendo che il rivale volesse rubargli il telefono. Del tutto diversa la versione della vittima, soccorsa da un'ambulanza del 118 intervenuta in piazza Cambiaghi. Il giovane infatti ha riferito di essere stato aggredito in quanto avrebbe tentato di acquistare una dose di droga dal presunto pusher pur non avendo denaro a sufficienza. Entrambi sono stati indagati a piede libero e per il ragazzo è scattata anche una sanzione per ubriachezza molesta e il foglio di via. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento