Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Regina Pacis / Via San Francesco d'Assisi

Prima aggredisce la moglie, poi i carabinieri: arrestato

L'uomo è stato fermato dai carabinieri intervenuti per sedare una violenta lite in famiglia. Ma ha cercato di opporre resistenza mandando in ospedale anche un militare: arrestato e trattenuto in caserma

La sera di mercoledì, verso le dieci e mezza, O.H.O., un nigeriano del '71, pregiudicato, è stato arrestato dai carabinieri dopo una lite violenta con la moglie.

I militari sono intervenuti per sedare la lite, nella casa della coppia, in via San Francesco d'Assisi. Ma l'uomo, alla vista dei carabinieri, non si è calmato e anzi ha iniziato a spintonarli e a opporre resistenza anche nel percorso verso la caserma.

O.H.O. è stato identificato e trattenuto presso la camera di sicurezza in attesa del "direttissimo". Nel frattempo un carabiniere è stato medicato al Policlinico di MOnza e giudicato guaribile in tre giorni per lesioni al dito di una mano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima aggredisce la moglie, poi i carabinieri: arrestato

MonzaToday è in caricamento