Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Lite in strada, accoltella il nuovo compagno della ex moglie

Il diverbio era sorto per questioni legate all'affido della figlia minore della coppia ormai separata. Il padre della bambina ha estratto un coltello e ha ferito al volto il nuovo uomo della donna

Non erano riusciti a trovare un accordo su quanto tempo la bambina dovesse passare con il padre e a che ora e in quali giorni la piccola, minorenne, dovesse invece stare con la mamma e il nuovo compagno di lei.

E' bastata un po' di tensione per il mancato rispetto di un orario a scatenare una violenta discussione in strada tra il padre e il nuovo compagno della donna che si è beccato una coltellata al volto. L'episodio è avvenuto negli scorsi giorni a Paderno Dugnano nei pressi di via Tripoli dove E.M. 38 anni, di origine marocchina, avrebbe dovuto incontrare il nuovo uomo della ex compagna, E. A. 31enne, anche lui marocchino per "scambiarsi" la bambina.

Qui è iniziata una violenta discussione tra i due e i toni si sono accesi: il 38enne ha estratto un coltello e ha colpito al volto il rivale provocandogli una ferita di diversi centimetri.

Dopo il gesto l'uomo è scappato, lasciando la vittima sul ciglio della strada sanguinante. Un passante che in quel momento transitava in auto ha assistito alla scena e ha dato l'allarme ai carabinieri.

I militari si sono messi sulle tracce del marocchino che risulta senza fissa dimora, pregiudicato e disoccupato. L'uomo è stato arrestato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in strada, accoltella il nuovo compagno della ex moglie

MonzaToday è in caricamento