Cronaca San Giuseppe / Via Gerolamo Borgazzi

Ruba i soldi a un cliente e manda in ospedale gli agenti: prostituta denunciata

La donna aveva addosso i 150 euro "spariti" al cliente

Nella serata di domenica gli agenti della polizia locale sono intervenuti in via Borgazzi dove è scoppiata una lite tra una prostituta e un cliente.

L'uomo, un 35enne residente a Sesto San Giovanni, ha spiegato al personale del comando di via Marsala di essere appena stato derubato dalla donna e di non trovare più i 150 euro che aveva con sè. La lucciola, un ragazza russa di 31 anni, residente a Milano, ha negato tutto ma addosso nascondeva 150 euro, in due banconote, una da cinquanta e una da cento, piegate esattamente come aveva descritto il 35enne.

La prostituta, che era anche poco lucida per via dell'alcol assunto, si è scagliata contro la polizia locale e ha iniziato a insultare e strattonare il personale, strappando anche i bottoni dalla divisa di un agente. La 31enne è stata accompagnata in comando dove ha continuato a dare spettacolo.

Per tutto il tempo ha proseguito a inveire contro gli agenti e a urlare insulti al personale e poi ha cercato di procurarsi ferite strofinandosi i polsi contro la sedia dove era seduta. Nel tentativo di distruggere le prove di quanto aveva fatto ha anche tentato di strappare le banconote. Per la donna però è scattata una denuncia per furto e per resistenza a pubblico ufficiale. 

Due agenti sono finiti al Pronto Soccorso con tre giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba i soldi a un cliente e manda in ospedale gli agenti: prostituta denunciata

MonzaToday è in caricamento