Lo scambio di denaro finisce a testate: truffatore in fuga con 17mila euro

Un incontro "d'affari" nella notte tra domenica e lunedì è sfociato in rapina in piazza Trento e Trieste. Indaga la Polizia di Stato

Doveva essere un incontro di "affari" veloce, lontano da occhi indiscreti ma si è trasformato in una vera e propria rapina con un uomo a terra e un malvivente in fuga con il denaro. L'appuntamento era stato fissato di notte, lunedì, in un bar di piazza Trento e Trieste nel cuore del capoluogo brianzolo deserto e tutti e due gli uomini coinvolti avevano percorso tanti chilometri per incontrarsi proprio a Monza.

Secondo gli accordi intercorsi un pregiudicato romano avrebbe dovuto incontrare un cittadino egiziano, anche lui residente a Roma, per effettuare uno scambio di denaro e cambiare 17mila euro in banconote di piccolo taglio su cui poi avrebbe guadagnato una percentuale. 

Al momento dello scambio, quando entrambi erano seduti ai tavoli del bar con le borse cariche di soldi, il pregiudicato ha cercato di fare strani maneggi con le banconote con l'intento di truffare l'egiziano. Quando l'uomo si è reso conto che stava per cadere vittima di un raggiro ha cercato di opporsi ma in risposta ha ricevuto una violenta testata ed è caduto a terra, lasciando il tempo al balordo di impadronirsi della borsa con il denaro e di fuggire via.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima è riuscita soltanto a vedere la sua sagoma allontanarsi e salire a bordo di un'auto di grossa cilindrata che è ripartita a gran velocità. Sul posto è accorsa un'ambulanza del 118 e una volante della Polizia di Stato che ha avviato le indagini. Al momento sono ancora in corso gli accertamenti da parte del commissariato di viale Romagna per risalire al responsabile e ricostruire la dinamica dello scambio, probabilmente maturato in un ambiente criminale con denaro "sporco" da riciclare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento