Dopo mix di alcol e droga, aggrediscono la polizia in piazza: tre ragazzi nei guai

L'intervento degli agenti e dei soccorsi in piazza Trento e Trieste lunedì sera. Due giovani di 29 e 20 anni sono stati arrestati, denunciata una ragazza

L'intervento dei soccorsi e della polizia in piazza (Foto Alice Dinelli/ Facebook)

Droga e alcol. Una serata di "sballo" in piazza e un mix devastante di vodka, gin, rum e tequila bevuto senza sosta che ha fatto perdere ai tre la cognizione di cosa stesse accadendo. Tanto da far scattare una chiamata alla centrale operativa della Questura per una lite in corso in piazza Trento e Trieste, in pieno centro Monza.

Così lunedì sera intorno alle 22 le volanti della polizia di Stato sono giunte davanti al municipio insieme ai soccorsi del 118. Qui i poliziotti hanno trovato due ragazzi, un 29enne polacco e un 20enne ecuadoregno, insieme a una ragazza peruviana di vent'anni. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, i tre erano sotto effetto di sostanze psicotrope e di alcol e hanno iniziato fin da subito a mostrare un atteggiamento aggressivo. Uno degli agenti ha rimediato un morso a un dito mentre un altro operante ha ricevuto una testata in pieno volto. In piazza Trento e Trieste sono arrivati anche gli equipaggi del 118 con diverse ambulanze e automediche. 

Sono state necessarie due ore per riuscire a contenere la violenze dei tre ragazzi, completamente fuori controllo. I tre hanno ammesso di aver bevuto quattro cocktail, "4 bianchi", un mix alcolico dagli effetti devastanti e pesante. E dopo l'arrivo di altre tre volanti si è deciso di ricorrere all'aiuto del personale sanitario per sedare i ragazzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ventenne - che risulta in cura per problemi psichiatrici - è stata denunciata mentre per i due ragazzi è scattato l'arresto per residente e violenza a pubblico ufficiale. Martedì in sede di udienza i giovani hanno chiesto scusa per il loro comportamento e hanno ammesso di non ricordare assolutamente nulla di quanto accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Si spoglia nudo e si masturba davanti a una donna al Parco di Monza: 40enne denunciato

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Coronavirus, due casi positivi all’asilo: tampone per tutti i bambini di due sezioni

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Tragico schianto in moto a Bienno: muore motociclista brianzolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento