Ubriaco dà un pugno a un uomo e lo manda in coma: arrestato un 52enne di Desio

In manette è finito un uomo già noto alle forze di polizia per i suoi precedenti

Una parola di troppo, la rabbia che sale nel sangue annebbiata dall'alcol e infine un pugno sferrato dritto all volto che ha mandato in coma il rivale. Un uomo di cinquantadue anni, G.R., residente a Desio, è stato arrestato nella notte di mercoledì dalla Polizia di Stato in seguito a una violenta aggressione avvenuta in piazza Ovidio a Milano fuori da un bar poco prima della mezzanotte.

Il 52enne avrebbe iniziato a litigare con un uomo di cinquantaquattro anni fuori da un locale e al culmine della discussione, completamente ubriaco, avrebbe sferrato un pugno dritto in faccia all'avversario, facendo cadere a terra la vittima. Il cinquantaquattrenne nell'impatto al suolo ha battuto la testa contro il cordolo del marciapiede e ha battuto la testa.  Sul posto sono intervenuti i soccorsi con un'ambulanza e un'automedica che hanno trasportato la vittima in codice rosso all'ospedale Policlinico dove l'uomo è ora in coma.

VIDEO | Ubriaco aggredisce con un pugno un uomo

v-3

Mentre alcuni passanti hanno dato l'allarme alle forze dell'ordine, l'aggressore ha approfittato della confusione per allontanarsi ma poco dopo è tornato sul luogo dell'accaduto e per lui sono scattate le manette. Si tratta di un 52enne già noto alle forze dell'ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento