Lite tra ubriachi a cocci di bottiglia a Varedo, un uomo ferito al volto

E' successo nella notte di venerdì. Sul posto ambulanza e carabinieri

Foto da archivio

Ubriachi, hanno iniziato a litigare. E’ accaduto venerdì notte, poco prima delle due, in via Garibaldi, nel centro storico di Varedo. I due cittadini marocchini, uno di 37 anni, l’altro di 25, entrambi già noti per spaccio, hanno iniziato a insultarsi, poi a prendersi a pugni.

Alla fine, uno dei due ha colpito l’altro con un coccio di bottiglia, ferendolo a uno zigomo. Un taglio profondo, che ha richiesto una medicazione al pronto soccorso dell’ospedale di Garbagnate Milanese. Il meno grave invece è stato soccorso direttamente sul posto dai medici del 118 accorsi con due ambulanze in codice verde, per una serie di contusioni ed escoriazioni lievi.

Entrambi sono stati denunciati per ubriachezza molesta. Uno dei due aveva già sulle spalle un ordine di espulsione non eseguito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento