Rissa nel condominio tra vicini, in via Sant'Alessandro interviene la polizia locale

E' successo nella serata di domenica

Domenica sera la polizia locale è intervenuta a Monza in un condominio in via Sant'Alessandro per una lite tra vicini. Alcuni cittadini residenti all'interno di un complesso di ringhiera sono venuti alle mani a causa di una tovaglia sbattuta dal balcone che ha fatto precipitare proprio sulle teste di chi abita al piano terra rimasugli di cibo e resti di carbone.

Gli animi si sono scaldati intorno alle 21.30 quando tre uomini dal primo piano, un 60enne, il figlio e un ragazzo non residente nel complesso, risentiti per aver ricevuto briciole e cibo in testa, sono saliti dall'inquilino del terzo piano, un cittadino egiziano, colpevole di aver sbattuto la tovaglia all'esterno senza avere riguardo che sotto di lui c'erano i vicini seduti all'esterno. L'uomo, dopo una iniziale discussione, è stato colpito dai tre e solo l'intervento della polizia locale ha permesso di calmare la situazione. Per mettere fine alla rissa sono intervenute anche le donne presenti, nel tentativo di dividere i contendenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad avere la peggio è stato l'inquilino egiziano del terzo piano che però ha rifiutato le cure mediche. L'uomo ora, se lo riterrà opportuno, potrà sporgere querela di parte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Milano, va a trovare il papà in ospedale ma trova il letto vuoto: "Suo padre è morto da ieri"

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento