rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Via Alfonso Marelli

Monza, rientra a casa ubriaco e urla contro la madre poi litiga coi vicini

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 con un'ambulanza insieme a polizia di Stato e carabinieri

I soccorsi del 118 insieme agli agenti della polizia di Stato e i carabinieri domenica sera sono intervenuti in via Marelli a Monza per sedare una lite tra vicini. L'allarme è scattato poco prima delle 21 quando una chiamata di emergenza ha fatto accorrere sul posto l'ambulanza e le forze dell'ordine.

Aggressione via Marelli a Monza

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Questura, a scatenare la lite sarebbe stato un 43enne che rientrando per l'ennesima volta a casa ubriaco avrebbe iniziato a urlare contro la madre. Un connazionale che abita nello stesso stabile, stanco di assistere alla stessa scena continuamente, avrebbe deciso di intervenire invitando l'uomo a mantenere la calma.

I toni però si sono presto accesi e la situazione è degenerata. Ad avere la peggio è stato il43enne che avrebbe riportato un graffio all'addome. Entrambi gli uomini ora potranno decidere se sporgere querela. Nessuno dei due ha dovuto ricorrere alle cure mediche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, rientra a casa ubriaco e urla contro la madre poi litiga coi vicini

MonzaToday è in caricamento