menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gloria Casagrande e il Presidente Enrico Boerci

Gloria Casagrande e il Presidente Enrico Boerci

E' Gloria Casagrande, 18 anni, la studentessa che ha ideato il nuovo logo di Brianzacque

Diciotto anni, di Bovisio Masciago e studentessa al penultimo anno delle superiori con una passione innata per la grafica

Un cerchio aperto, in movimento ciclico e una goccia, simboli di acqua e di vita declinati nei colori dell’azzurro e del blu. Questo il nuovo logo di Brianzacque che porta la firma di Gloria Casagrande, studentessa di diciotto anni, di Bovisio Masciago che frequenta il penultimo anno dell’Istituto Milani di Meda.

La sua passione innata per la grafica l'ha fatta diventare l’ideatrice del nuovo logo di BrianzAcquegrazie al progetto con cui ha vinto il concorso indetto tra le scuole di Monza e Brianza dalla local utility dell’idrico brianzolo.

Tra 125 elaborati, la speciale giuria dei 300 dipendenti della società idrica ha scelto il logo della studentessa brianzola. Nel congratularsi con la studentessa e con i suoi insegnanti per l’estro creativo e l’efficacia del lavori svolto, il Presidente di BrianzAcque, Enrico Boerci, ha detto: “L’azienda che è pubblica e dunque appartiene ai cittadini brianzoli, ha portato a compimento un importante processo aggregativo tra le preesistenti società dell’idrico. Un traguardo significativo che ci impone un nuovo corso , nuove sfide e un nuovo brand per affrontarle e vincerle. Obiettivi ben rappresentati nel cerchio aperto in movimento e nelle tonalità più marcate dell’azzurro e del blu acceso rispetto ai colori istituzionali precedenti”.

Dal canto suo, la vice preside dell’Istituto Milani di Meda, Beatrice Murdaca, ha aggiunto : “E’ un onore che una nostra studentessa abbia vinto questo concorso. Ringraziamo BrianzAcque per averci offerto una grande possibilità e auspichiamo che altre aziende del territorio ne imitino l’esempio, offrendo alle scuole nuove chances per implementare le sinergie tra il mondo della scuola e quello del lavoro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento