Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Encomi "spaziali": studenti monzesi premiati dall'astronauta Luca Parmitano

Il famoso astronauta siciliano ha premiato, a distanza, una classe monzese vincitrice di un concorso letterario ispirato al tema dello spazio

Giovani scrittori monzesi premiati dall’uomo dello spazio Luca Parmitano.
È stato il noto astronauta siciliano a premiare gli alunni della III C della scuola elementare Munari di Monza che hanno vinto il primo premio del concorso promosso da Conad dal titolo “Scrittori in classe”.

Una premiazione avvenuta, naturalmente, a distanza: i vincitori dalla loro scuola di via Marche, l’astronauta in collegamento dall’Agenzia Spaziale Italiana a Roma.

Tanta soddisfazione e curiosità per i giovani studenti monzesi: la possibilità di poter incontrare – anche se solo attraverso il video – uno dei fiori all’occhiello della comunità scientifica italiana, il primo astronauta italiano che ha effettuato un’attività extraveciolare nello spazio.

Spazio che è stato il filo conduttore di questa settima edizione del concorso: i partecipanti (22 mila le classi iscritte, provenienti da oltre 7.600 scuole, con oltre 6 mila racconti pubblicati sulla piattaforma dedicata al progetto) hanno affrontato il tema delle  “Storie Spaziali”, realizzato in collaborazione con Agenzia Spaziale Italiana (ASI), European Space Agency (ESA) e Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali (ANISN).

Il racconto dei vincitori verrà pubblicato, insieme a quello delle altre classi premiate, in un unico grande volume intitolato “Storie Spaziali”, arricchito dagli approfondimenti a cura dei partner scientifici del progetto, che sarà disponibile dal 21 febbraio nei punti Conad aderenti all’iniziativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Encomi "spaziali": studenti monzesi premiati dall'astronauta Luca Parmitano

MonzaToday è in caricamento