rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Per Luca e Silvia la domenica è "green" a ripulire il Canale Villoresi

Luca Carbone e Silvia Marangoni sono due giovani di Monza. Da alcune settimane la domenica mattina ripuliscono il percorso ciclopedonale lungo il Canale Villoresi. In poche ore di lavoro riempiono sei sacchi. Hanno condiviso l'iniziativa sui social, e hanno fondato il gruppo OndaGreen

Il regalo che Luca e Silvia chiedono a Babbo Natale è di avere una Monza più pulita. Ma, nel frattempo, aspettando che Santa Claus esaudisca il loro desiderio, imbracciano ramazza e sacchetti di plastica, e ripuliscono dall’inciviltà il percorso ciclopedonale lungo il Canale Villoresi.

Luca Carbone e Silvia Marangoni sono due giovani monzesi – entrambi classe 1993 – che la domenica mattina si trasformano in operatori ecologici.
“L’idea è nata per caso – racconta Luca -. Da tempo attraverso la pista ciclopedonale lungo il Canale Villoresi e noto che è una discarica a cielo aperto. Ho parlato con Silvia dell’intenzione di ripulirla, e lei ha accolto subito l’invito”.

Con mascherina, guanti, e sacchetti di plastica Luca e Silvia raccolgono (e poi differenziano) tutto quello che trovano. E di immondizia – di tutti i tipi e di tutte le dimensione – se ne trova parecchia. “In una mattinata di lavoro abbiamo riempito sei sacchi grandi. Il passaggio era pieno di siringhe e di mozziconi, ma anche di bottiglie di plastica e di vetro, di rifiuti umidi, di resti di cibo. Ma abbiamo trovato anche materassi, divani e poltrone che naturalmente non siamo in grado di recuperare. A Monza esiste la discarica: invece di abbandonare gli oggetti ingombranti in mezzo alla strada si possono portare all’isola ecologica”. Per i più pigri ricordiamo che la ditta Sangalli recupera gratuitamente i rifiuti ingombranti.

Riempita la loro autovettura Luca e Silvia hanno poi smaltito tutta l’immondizia raccolta, e hanno condiviso la loro esperienza sui social. Tanti gli applausi ricevuti, ma anche e soprattutto la solidarietà delle persone. “In molti ci hanno chiesto di poter partecipare alle passeggiate ecologiche. In questo momento di emergenza sanitaria non è possibile organizzare gruppi, ma l’invito è di ripulire la città da soli o in coppia”.

Intanto Luca e Silvia si organizzano e pensano al futuro della loro iniziativa quando, speriamo il prima possibile, la pandemia sarà solo un brutto ricordo. “Abbiamo fondato un gruppo Facebook che si chiama OndaGreen”. Con la speranza che da quest’onda scaturisca uno tsunami green, che ripulisca le nostre città dall’inciviltà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Luca e Silvia la domenica è "green" a ripulire il Canale Villoresi

MonzaToday è in caricamento